#ItalianHolidays: ultimo giorno

Sono giorni che devo scrivere cosa é successo l ultimo giorno. Sono un po’ restia a farlo, per vari motivi. Un po’ perché Yukiko e Michiko si sono portate via un pezzettino del nostro cuore e per questo sono un po triste (anche se sono sicura che le rivedremo). Non vederle girare per casa, non portarle in giro a vedere cosa offre la mia bella terra, mi fa molto strano. Durante la scorsa settimana ho riscoperto cose, momenti che avevo dimenticato da tempo e che mi riprometto di ricominciare a vivere più intensamente.

Continua la lettura di #ItalianHolidays: ultimo giorno

#ItalianHolidays: giorno 5

Oggi é stata una tipica giornata campagnola. Tranquilla. Serena. Dove riprendere in mano il tempo ed assaporarlo meglio.

La passeggiata.

Ieri sera siamo andate a letto un po tardi, per questo stamattina la sveglia l abbiamo lasciata suonare e poi l abbiamo spenta. E ci siamo girate e ripreso a dormire.
Dopo la colazione, la doccia, abbiamo deciso di fare una passeggiata la campagna, per segnarci nuove parole in italiano da imparare. Nel nostro tragitto abbiamo incontrato un cavallo molto curioso, tre pastori tedeschi molto vispi e attivi, ma che appena giri l angolo si mettono a dormire al sole, un asino simpatico che voleva annusare tutto, un gallo ed una gallina che volevano vedere che cosa stesse succedendo vicino al loro pollaio ed una quantità imprecisata di api.
Visto che sta per arrivare l estate e con essa anche in gioco per eccellenza, cioè il salto sulla balla di fieno, ho voluto iniziare a prepararmi (l anno scorso non é andata molto bene) ed anche Yukiko ha voluto provare a cimentarsi in questa pazza disciplina.

  • Cavallo curioso

Visita in fattoria.

Un nostro amico ha un caseificio vicino a casa e gli abbiamo chiesto se era disponibile a farci una visita guidata della sua azienda. Yukiko e Michiko hanno potuto ascoltare e vedere la nascita del Parmigiano Reggiano in una cornice che é tra le più belle di tutto il circondario.
Non solo vedere, ascoltare e fare domande, ma Yukiko è Michiko hanno anche potuto assaggiare alcune scaglie di Parmigiano appena aperto e constatare che il gusto é notevolmente diverso da quello a cui sono abituate in Giappone. Quello che viene prodotto qui é molto più buono e più saporito.

  • Nel caseificio
    Nel caseificio

Non per ultimo, abbiamo anche chiesto se fosse possibile andare a vedere le mucche che questo amico ha, a pochi chilometri di distanza.

Eccoci quindi accontentati anche in questo. Mucche, tori e vitellini (che sono dolcissimi, molto curiosi) sono stati fotografati in ogni angolo possibile.

  • Io abito nella stalla

#ItalianHolidays: giorno 4

Ieri é stata un giornata magnifica. Di quelle che no scorderò mai. Non per il fatto di aver fatto qualcosa di eclatante, ma perché con Yukiko abbiamo creato qualche cosa in ambiti di lavoro molto diversi.

Continua la lettura di #ItalianHolidays: giorno 4

#ItalianHolidays: giorno 3

Il terzo giorno di vita italiana é stato tranquillo e sereno. Non siamo andate in giro per Parma, non abbiamo visitato musei o monumenti. Abbiamo vissuto attimi di vita quotidiana.

Continua la lettura di #ItalianHolidays: giorno 3

#ItalianHolidays: giorno 2

Se si potesse definire con due parole la giornata di ieri, da dizionario sceglierei di sicuro stupore e curiosità. Ma anche meraviglia. Yukiko e Michiko (Michiko é la signora giapponese che viene ospitata dai vicini) ieri hanno scoperto alcune delle piccole meraviglie di Parma e Provincia.

Continua la lettura di #ItalianHolidays: giorno 2

#ItalianHolidays: giorno 1

Sta quasi finendo questo primo giorno e mi ritrovo a scriverlo, mentre tutti in casa dormono. Ed anche io vorrei dormire, ma vi voglio raccontare di questa fantastica giornata.

Avrei voluto raccontarvela con Instagram, mentre accadeva, ma non ho voluto per il semplice motivo che me la volevo godere fino in fondo. Diciamo che era un momento tutto mio. Un po come quando si mangia una buona torta al cioccolato: vuoi che il primo morso, la prima sensazione sia la migliore e nessuno te la “rovini”.

Continua la lettura di #ItalianHolidays: giorno 1

Un album per Yukiko

Viaggiare in un paese che sta dall’altra parte del mondo rispetto a dove abiti di solito, é bellissimo perché quello che ti immagini, quello che hai sempre sognato, quello che hai letto su blog, lo puoi realizzare e lo puoi vivere dal vivo (soprattutto se ti fai accompagnare e aiutare da chi, quel paese lo vive tutti i giorni). A me é successo quando sono andata in Nuova Zelanda e da domani, sarò io a fare da guida a Yukiko, una signora giapponese che viene in Italia per vivere alla maniera italiana.

Continua la lettura di Un album per Yukiko

Nipponsai

Da quando ho scoperto la cultura giapponese, gli interrogativi che mi sono posta, sono i seguenti:

  • Quanto é difficile indossare un kimono?
  • Sarà comodo?
  • Quanto tempo ci si mette per indossarlo?

Tutti questi dubbi verranno risolti (spero) il 10 maggio a Parma, in occasione di Nipponsai. Quella domenica piazza Ghiaia si trasformerà per un giorno intero, in un distretto di una cittadina giapponese.

Locandina Nipponsai

Giappone é tante cose

Ma non ci saranno solo kimono.

Nella mente di una persona, il solo pronunciare questa parola rievoca altri temi come ad esempio:

  • Arti marziali
  • Scrittura ShoDo
  • Fumetti e Manga
  • Origami

Se, anche a voi, sono venuti in mente questi termini, allora dovete venire a Nipponsai.

Potrete esercitarvi con la scrittura ShoDo e se vi appassiona potete chiedere maggiori informazioni sul corso più approfondito da fare durante l’anno.

image

Se ricordate a memoria i cartoni animati o i fumetti che leggevate da bambini, domenica 10 potrete rivedere dal vivo i vostri beniamini rievocati da ottimi cosplayer.

Lo sport e le arti marziali sono la vostra passione ma non trovate il tempo di provare, passate in Piazza Ghiaia il 10 maggio e ci saranno dei programmi che i maestri hanno in serbo per voi.

La casa langue di suppellettili orientali? Durante Nipponsai ci sarà anche un mercatino che potrà farvi felici.

A chi dovete dire grazie.

Un programma stupendo, a mio avviso. Io sono sicura mi divertirò un sacco e dovrò tenere a bada la mia voglia di acquistare tutto.

Gli enti che dovete ringraziare per una giornata così sono tanti.

Si parte dal Centro Studi Culturali Giapponesi Kiodo di Parma, Nausica International e PromoGhiaia.

Nipponsai é anche patrocinata dal Consolato Generale del Giappone a Milano e da Hippo Family Club Language Station Foundation di Tokyo e UNESCO di Hashimoto e Osaka in the World Foundation Comitee.

Una grande giornata ci aspetta e io sono lieta di invitarvi a questa giornata speciale per farvi scoprire il Giappone più da vicino.

Quindi, venite?

Il personaggio che vorrei essere.

Oggi é un giorno particolare. É il primo del mese e come ogni mese vi racconto un personaggio.

Il personaggio di questo mese, non è famoso ai più. Non ha mai recitato in un film che é passato per la televisione, non é mai stato raccontato (se non in brevi racconti) in lunghi romanzi e ha sempre avuto un sorriso o una parola dolce per me.

Vorrei farvelo scoprire piano piano. Quindi cercherò di non dirvi tutto subito.

Continua la lettura di Il personaggio che vorrei essere.

Flo, ti ricordi quando eri tutta orecchie?

via Instagram

Ciao Flo, oggi compiamo un anno di noi tre tutti insieme. Mi ricordo ancora la sera in cui sei arrivata a casa. Tremavi tutta ed eri un po impaurita da una casa che non conoscevi e da due bipedi che avevi visto si e no tre volte.

Un po di pazzia nel mondo!